Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La notte dei ragni d'oleandro
La notte dei ragni d'oleandro

La notte dei ragni d'oleandro

by Mario Bramè
pubblicato da Transeuropa

14,36
16,90
-15 %
16,90
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un diavolo, con i suoi complici, sta preparando una strage al Bataclan durante la notte del 13 novembre 2015. Mario è un batterista jazz che ha deciso di vendere l'inseparabile rullante e rinunciare, per un patto, ai suoi sogni. In quella stessa notte. Due vite distanti che convergono in uno scontro sul senso delle cose. Cos'hanno in comune i loro mondi? Qual è il vero movente delle loro azioni? La risposta è in un libro insospettabile. Un cozzo di identità e di comunità, una storia di sfide, di filosofie e di jazz, un tributo alla musica e alla passione dentro un solo tramonto, scandito dal passare delle ore che corrono in modo inesorabile verso l'epilogo rivelatore dell'alba.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Transeuropa

Collana Narratori. Serie antologica gli scarafaggi

Formato Brossura

Pubblicato 20/02/2018

Pagine 208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898716821

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
La notte dei ragni d'oleandro librisenzagloria

Libri Senza Gloria Blog Pop Nerd - 25/06/2018 21:45

voto 3 su 5 3

Quando le serie tv diventano serie letterarie, anche queste hanno bisogno di un pilota. Wildoworld ha dunque bisogno di: La notte dei ragni doleandro. Cosa è il pilot? Ve lo spiega Jules Winnfield in Pulp Fiction: in televisione il modo per scegliere una serie è che fanno un episodio, lepisodio chiamato pilota. Poi mostrano quellepisodio alla gente che sceglie gli episodi e sul valore di quellepisodio decidono se vogliono fare altri episodi. Alcuni vengono scelti e diventano programmi televisivi, e invece altri no e diventano niente. La serie letteraria che nasce ispirandosi al recente successo di quelle televisive si chiama Wildworld, è tutta italiana, e La notte dei ragni doleandro, diretto da Mario Bramè, è il suo pilot. howrunner della serie è Giulio Milani della casa editrice Transeuropa che nel 1994 lanciò il successo Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enrico Brizzi. Il pilot è stato finanziato tramite crowdfunding su Eppela, piattaforma italiana per i finanziamenti dal basso, e solo in seguito al successo ottenuto dal pilot di Mario Bramè si è aperta sempre su Eppela la raccolta fondi per gli altri quattro romanzi che completano la Season 1 di Wildworld. Lutente ha avuto modo di partecipare e preacquistare a prezzi scontati un libro a scelta o tutti quanti a seconda delle diverse modalità proposte, che vedevano comunque sempre la presenza del supporter nei ringraziamenti del libro e la gratitudine eterna da parte dello staff. Wildworld si iscrive nelle serie ontologiche non sullo stile di True Detective dove a ogni stagione si cambia storia, set e cast, ma sullo stile di Black Mirror dove ogni episodio è unavventura nuova, raccontata da persone diverse, ma con un unico filo conduttore. Se la famosa serie britannica di sci-fi si concentra sulla pervasività fuori controllo dei nuovi media, Wildworld ci racconta a ogni nuovo libro/puntata (scritto/diretta da autori differenti) una storia di fantasia che prende spunto da reali fatti di cronaca. Il genere letterario che si viene a fondare replica editorialmente le strategie del montaggio televisivo (vengono preannunciati colpi di scena in chiusura di capitolo e soluzioni in apertura del capitolo successivo) e adotta come slogan di collana (riduco per esigenze di brevità): Se la realtà supera la fantasia, la forza inventiva deve superare la realtà!...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima