Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Con il Decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154, sono entrate in vigore le nuove norme sulla filiazione. Diverse e rilevanti sono le innovazioni apportate dalla riforma. L'abolizione delle discriminazioni tra figli naturali e legittimi; lintroduzione del nuovo istituto della responsabilità genitoriale; la rinnovata disciplina delle modalità di esercizio del diritto all'ascolto del minore; la legittimazione degli ascendenti a far valere il diritto di mantenere rapporti significativi con i nipoti minori; le nuove regole per l'affidamento dei figli e per l'assegnazione della casa familiare: sono questi soltanto alcuni fra i principali tasselli dei quali si compone la riforma che costituisce l'oggetto dell'indagine contenuta in questo volume. L'Opera prende in considerazione sia gli aspetti sostanziali che gli aspetti processuali della riforma attraverso un linguaggio chiaro ed un taglio prettamente operativo, destinato a soddisfare pienamente le esigenze degli operatori (magistrati, avvocati, assistenti sociali) che siano chiamati a confrontarsi con le regole dettate dalla nuova normativa. Il volume è corredato da un'appendice che comprende le disposizioni legislative interessate dalla riforma contenute nel Codice civile, nel Codice di procedura civile e nella Legge n. 898 del 1970 in materia di separazione e divorzio. Un utile indice analitico-alfabetico agevola il lettore nel reperimento delle fonti.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto

Editore Casa Editrice La Tribuna

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 04/03/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788866894957

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La riforma della filiazione"

La riforma della filiazione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima