Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Chiunque abbia esperienza diretta della scuola italiana sa con quale velocità stia cambiando. E con il cambiamento, arrivano puntuali dubbi e paure irrazionali. Ogni anno, a settembre, ritroviamo le polemiche sulle scuole frequentate da molti bambini stranieri. Si parla di programmi rallentati e spazi condivisi, si creano dibattiti su qualunque scelta, dal menu della mensa al tema della recita natalizia, fino a parlare di "classi ponte". Per farla finita con luoghi comuni e timori incontrollati, Benedetta Tobagi è andata a vedere cosa succede nelle scuole primarie: un viaggio che comincia ad Amatrice e percorre tutto il perimetro dello stivale, da Roma a Torino, da Brescia a Palermo, e restituisce un'esperienza umana straordinaria, rivelando tutta la ricchezza emotiva e culturale che le classi multietniche stanno portando al sistema scolastico italiano. Crescere e studiare in una classe mista permette di conoscere una porzione di mondo più grande: così uno dei momenti più attesi è la condivisione di storie legate al proprio Paese d'origine, e si impara a fare tesoro della diversità. Benedetta Tobagi racconta le piccole e grandi gesta di allievi e maestri che sanno come "accompagnarli senza imbrigliarli, senza condizionarli, senza togliere dalle loro ali di farfalla la polvere sottile che consente di prendere il volo".

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università

Editore Rizzoli Libri

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 14/09/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788858690727

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La scuola salvata dai bambini"

La scuola salvata dai bambini
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima