Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La semantica del crimine
La semantica del crimine

La semantica del crimine


pubblicato da Fernandel

11,05
13,00
-15 %
13,00
Disponibile.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Guardare nell'abisso è il modo migliore per accogliere l'abisso dentro di noi e nessuno meglio di uno scrittore è più propenso a sporgersi oltre il consentito, calandosi nei personaggi e partecipando dei loro istinti omicidi. Se il delitto è sotto gli occhi di tutti, spesso le ragioni della mano assassina restano incomprensibili, nascoste, ed è proprio in quell'oscurità che ci portano questi racconti, faccia a faccia con l'irrazionale. Guidati da Gianluca Morozzi, sette autori esplorano situazioni e ambienti dove gli incubi individuali diventano paure collettive e dove la mano che si arma apre una ferita nel tessuto sociale. Thriller, noir e giallo si alternano su queste pagine. Nei manicomi o sotto i riflettori del jet-set nelle pieghe della Storia come nelle pagine di cronaca, sette racconti che vi lasceranno col fiato sospeso.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir » Racconti e antologie letterarie

Editore Fernandel

Collana Laboratorio Fernandel

Formato Brossura

Pubblicato 14/10/2016

Pagine 127

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898605538

Curatore Scriptorama

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La semantica del crimine"

La semantica del crimine
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima