Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La vela e altri racconti

by Arnaldo Ninfali
pubblicato da Apollo Edizioni

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"La vela e altri racconti" è una raccolta di dieci racconti brevi che si rifanno più o meno direttamente al vissuto scolastico dell'autore, ex docente di lettere, e alla sua esperienza educativa a stretto contatto con gli studenti. La bellezza di questi racconti risiede nella capacità dell'autore di farci scoprire un mondo che non esiste più, rustico e semplice condito di emozioni genuine, di amori e di promesse che la frenesia moderna ha reso oggi poco più che chimere.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani » Racconti e antologie letterarie

Editore Apollo Edizioni

Collana Happy Writers

Formato Brossura

Pubblicato 14/10/2014

Pagine 136

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898435210

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La vela e altri racconti ferrarese1948

ferrarese1948 - 27/11/2014 18:33

voto 4 su 5 4

Consiglio "La Vela e altri racconti" di Arnaldo Ninfali perchè si tratta, a mio avviso,di una lettura piacevolissima, capace di riportare ciascuno di noi rivivere momenti precisi del proprio passato. Ho particolarmente apprezzato, oltre al racconto iniziale (che dà il titolo all'Opera), quelli di ambientazione scolastica. In essi ho "rivisto" molti dei miei compagni di un tempo oramai lontano e, spesso, dimenticati. Ma ho ritrovato anche diversi dei miei insegnanti (pochi quelli amati, ancor meno quelli stimati: la scuola era molto diversa in quegli anni). Dato poi che anch'io ho intrapreso quella tanto nobile, quanto svilita professione, ho riincontrato,nelle pagine di Arnaldo, molti Colleghi e,in pochi casi, anche amici, con le loro paranoie,le loro fobie e i rituali di un mondo che ha permeato nel bene e/o nel male (ma io preferisco pensare nel bene) la vita di ognuno di noi. Questo libro mi ha ricordato i "Ricordi di scuola" di Giovanni Mosca, un classico del genere. Credo che questo accostamento per nulla irriverente, dal mio punto di vista, sia il miglior complimento che si possa rivolgere all'Autore. Vorrei poi sottolineare come anche gli altri racconti non siano meno godibili di quelli sopra menzionati. Essi offrono un affresco della vita quotidiana e dei rapporti che negli anni '60 intercorrevano tra le persone (parenti, amici, vicini, ecc.).

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima