Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lamberto Pignotti. Poesia visiva tra figura e scrittura
Lamberto Pignotti. Poesia visiva tra figura e scrittura

Lamberto Pignotti. Poesia visiva tra figura e scrittura


pubblicato da Skira

29,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Lamberto Pignotti è uno dei maggiori protagonisti dell'intensa stagione della poesia visiva. Da metà anni cinquanta alla ricerca poetica affianca l'attività saggistica, rivolta soprattutto al rapporto fra parola e immagine, all'attualità culturale, in particolare dedica significativi interventi all'arte e comunicazione visiva nella società di massa. Nei primi anni sessanta Pignotti teorizza le prime forme di "poesia tecnologica" e "poesia visiva", di cui cura nel 1965 la prima antologia. Nel 1963 fonda con Eugenio Miccini, Giuseppe Chiari e altri poeti, musicisti e critici il "Gruppo 70". Partecipa alla nascita del "Gruppo 63". Gli anni sessanta sono caratterizzati dalla sperimentazione delle intersezioni tra poesia sperimentale, arte visiva e mass media. La sua opera artistica procede rapportando segni e codici di diversa provenienza: linguistici, visivi, dell'udito, del gusto, dell'olfatto, del tatto, del comportamento, dello spettacolo. Della poesia visiva, di cui è considerato, insieme a Eugenio Miccini, il padre, è artefice e lettore, protagonista e interprete.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Cataloghi di mostre » Storia dell'arte » Espressionismo, Surrealismo e movimenti artistici dal 1900 » Artisti

Editore Skira

Collana Cataloghi

Formato Brossura

Pubblicato 20/06/2012

Pagine 88

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857216096

torna su Torna in cima