Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lasciarsi muovere da Dio. Per abbracciare il mondo
Lasciarsi muovere da Dio. Per abbracciare il mondo

Lasciarsi muovere da Dio. Per abbracciare il mondo

Giuliva Di Berardino
pubblicato da Effatà

Prezzo online:
13,30
14,00
-5 %
14,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Lasciarsi muovere verso l'abbraccio è la condizione necessaria per sentire l'amore. Dio è amore. Egli abbraccia continuamente l'umanità attraverso l'amore di Gesù, il Figlio amato, che ama con tutto se stesso, donandoci il suo corpo, mostrando all'umanità intera la potenza dell'Amore vero, appassionato, totale, ferito. Questo libro si sviluppa a partire dalla contemplazione del corpo di Gesù, ci porta a sentire una sempre più forte comunione con Lui, a costruire la comunione e la pace tra noi, a essere segno della sua tenerezza e della sua bellezza nel mondo. E dalla relazione umana tra noi e il corpo di Cristo che ci possiamo aprire alla comunione d'amore con l'Unico Dio.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Vita e pratica cristiana » Vita e pratica cristiana » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Effatà

Collana Il respiro dell'anima

Formato Brossura

Pubblicato 18/02/2021

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869296093

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lasciarsi muovere da Dio. Per abbracciare il mondo"

Lasciarsi muovere da Dio. Per abbracciare il mondo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima