Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sin dall'alba dei tempi l'uomo ha percorso il pianeta in lungo e in largo, spinto per lo più da necessità di ordine pratico: garantirsi la sopravvivenza, cercare nuove fonti di sostentamento, incrementare il proprio potere politico o economico Nell'epoca della globalizzazione il fenomeno delle migrazioni riveste un'importanza cardinale - data anche la facilità con cui è possibile spostarsi da un punto all'altro della Terra - e connotazioni di carattere politico e sociale che solo poche decadi fa erano impensabili. Partendo dall'epoca preistorica l'autore traccia un veloce excursus sulle migrazioni nel corso dei secoli, evidenziando di volta in volta le motivazioni che hanno spinto le popolazioni a spostarsi dal luogo natio e le inevitabili ripercussioni sulle società e l'ambiente in cui si sono inserite. Particolare rilievo viene attribuito all'Italia e ai suoi mari, zona di confine tra il continente africano e un'Europa che, se è vero che ha raggiunto l'unità monetaria, mostra ancora le sue debolezze nell'affrontare con decisione un'emergenza che potrebbe avere esiti drammatici.

Maurizio Manzi è nato a Roma nel 1961. Si è laureato in Giurisprudenza ed è stato Magistrato in ambito civile per tre anni presso il Tribunale di Palmi Calabro. Di ritorno a Roma ha svolto le funzioni di Pretore del Lavoro e, in seguito, di Giudice Delegato presso la Sezione Fallimentare del Tribunale di Roma. Ha già pubblicato Contributo allo studio delle origini delle genti italiche (2013, ed. Marna di Gorle, Bergamo), Italia terra di mare (2016, Europa Edizioni), Alba Mater (2017, Europa Edizioni) e Ius et Lex (2018, Europa Edizioni).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Europa Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 30/09/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788855085403

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le Migrazioni"

Le Migrazioni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima