Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giovanni ha diciotto anni, trascorsi quasi tutti a Verona, dove è nato. Una vita tranquilla, qualche amico e, ogni giorno, i lunghi allenamenti in piscina per prepararsi alle gare. Anche a casa regna la quiete: Giovanni vive solo con suo padre, notaio, in quel genere di grande appartamento abitato da due uomini che ogni donna può immaginarsi.
Selvaggia ha diciotto anni, molte amiche e diversi spasimanti, vive sul mare e assapora l'estate appena iniziata quando sua madre le sconvolge la vita: si trasferiranno per ragioni di lavoro. Selvaggia cambierà scuola, dovrà ricominciare tutto da capo e lo dovrà fare a Verona, la città dove è nata e da cui proprio la mamma, tanti anni prima, l'aveva portata via, separandola dal padre e dal fratello gemello. Quando Selvaggia varca per la prima volta la soglia della nuova casa, Giovanni è rintanato in camera sua. Gli basta la voce di lei per capire che nulla sarà più come prima. Giovanni scopre quella voce come un regalo, ma al tempo stesso la riconosce, è un suono che vive da sempre dentro di lui: Selvaggia, la sorella perduta, è tornata nella sua vita, per sempre. Lei a Verona non conosce nessuno: solo Johnny - come lo ha subito ribattezzato - può farle da guida e tenerle compagnia nei tre lunghi mesi che devono trascorrere prima della ripresa scolastica. Selvaggia è bellissima, piena di fascino ma anche capricciosa fino allo sfinimento, croce e delizia per il fratello ritrovato. Presto tra i due si sprigiona un'elettricità, un magnetismo, un'affinità che ha un solo nome, per loro impronunciabile: desiderio.
Questo romanzo è la cronaca dell'amore tra due ragazzi che si affacciano alla vita, un amore meraviglioso e impossibile nel modo più crudele, perché non è la diversità a separare i due innamorati - non sono una sirenetta e un principe, un vampiro e una fanciulla - ma, proprio nella terra dei Montecchi e dei Capuleti, è la vicinanza assoluta a condannarli. Densissimo di echi letterari eppure diretto come il diario di un teenager, Le affinità alchemiche ha il candore e l'intensità per rinnovare nel nostro cuore un'emozione senza tempo, per ammaliarci ancora una volta con il miracolo e la tragedia della seduzione. Selvaggia e Johnny: ricordatevi questi nomi, la loro fiamma brucia alta nel cielo

La nostra recensione

Tutto il tuo mondo era Selvaggia, rovescio della tua anima, rovescio del tuo cuore, destinata a completarsi con te in uno stesso sangue, una stessa carne, un solo e unico essere. La tua pazzia aveva il suo nome, poiché non esisteva momento, ormai, in cui il tuo spirito non provasse a raggiungerla e la tua anima non cedesse al sogno...

Giovanni e Selvaggia hanno diciotto anni e si amano alla follia. Nulla di strano, a parte il fatto che i due sono fratelli gemelli, separati a lungo dalla fine del matrimonio tra i loro genitori. Quando si ritrovano, ormai quasi adulti, il loro amore esplode. Non è solo il primo, grande amore, ma qualcosa di più: assoluto e irrinunciabile, ma impossibile agli occhi del mondo. Come due nuovi Romeo e Giulietta (vivono a Verona), i due ragazzi cercheranno di realizzare i loro desideri, restando uniti l'uno all'altra, a discapito di tutto ciò che accade intorno a loro.
Un romanzo d'esordio forte e assoluto, scritto da Gaia Coltorti a soli 17 anni. Di questa autrice colpisce proprio la giovane età, apparentemente in contrasto con la capacità di scrivere con uno stile limpido e pulito, per alcuni versi "tradizionale" come quello dei grandi romanzi, ma breve e diretto come quello dei messaggi che si scambiano in rete. Un successo annunciato, i cui diritti di pubblicazione sono stati già venduti in otto Paesi.

Antonella Sbriccoli

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Mondadori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 15/01/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788852033889

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Le affinità alchemiche liliprincess

liliprincess - 23/05/2013 15:57

voto 4 su 5 4

Veramente bello....l'ho letto in una giornata perché non riuscivo a smettere! Una storia che per alcuni versi richiama l'amore di Romeo e Giulietta

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima