Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le avventure di zio Savoldi

by Gianluca Morozzi - Paolo Alberti
pubblicato da Fernandel

Prezzo online:
13,30
14,00
-5 %
14,00
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Sei tifoso di una squadra che negli anni trenta faceva tremare il mondo, negli anni sessanta giocava come si gioca solo in paradiso, negli anni ottanta si copre di ridicolo nelle categorie minori. A te, per motivi anagrafici, sono toccati in sorte gli anni ottanta, quelli del Bologna che si copre di ridicolo tra la serie B e la serie C. C'è di buono però che quando cominci a tifare per una squadra nell'anno in cui questa perde tre volte contro la Rondinella, ben poco, dopo, può turbarti. Ti aspettano vent'anni di vittorie a Lisbona e di sconfitte a beffe, di semifinali europee e di retrocessioni umilianti. Ti aspettano tante domeniche in cui ti trovi a pensare che non è un divertimento, questo, è un lavoro. E' un lavoro, e non ci rinunceresti mai.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani , Sport » Altri sport

Editore Fernandel

Collana Fernandel

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788887433623

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Le avventure di zio Savoldi

Anonimo - 09/07/2007 14:11

voto 4 su 5 4

Un altro fantastico libro di Morozzi! Non mi stanco mai di leggere quello che racconta, vorrei che le pagine non terminassero mai! E' un grande!

Le avventure di zio Savoldi

Greta - 26/09/2006 10:31

voto 4 su 5 4

Considerazione: Non è assolutamente necessario essere tifosi del Bologna per leggere questo libro. E' necessaria una piccola conoscenza del calcio, tipo si gioca in undici e ogni squadra ha la propria maglia e i propri colori. Poi bisogna avere un buon senso dell'umorismo e riconoscere all'autore un'autoironia da manuale. Io amo Morozzi. Lo adoro. Proprio perché è ironico e poi (cosa di enorme importanza) sa scrivere e sa prendersi in giro. E uno scrittore davvero versatile, l'ho conosciuto con 'Black out' e l'ho subito adottato, l'ho letto ancora volentieri con 'L'era del porco' , credendo di trovare lo stesso stile del primo libro da me letto, e invece ho trovato un mezzo comico che con perizia e mestiere ha messo in circa 300 pagine la sua avventurosa avventura di giovane autore. Ecco, 'Lo zio Savoldi' è sulla lunghezza d'onda di 'L'era del porco'. In questo libro ci sono tutti i patemi, le disgrazie, i malesseri, i fatti divertenti che possono capitare ad un accanito tifoso di una qualsiasi squadra di calcio. Nella fattispecie il Bologna. E siamo tutti d'accordo nel constatare che questa squadra ne ha passate di cotte e di crude negli anni passati e che per un suo tifoso deve essere a dir poco spiacevole ricordare. Morozzi con il suo stile giovane, fresco, attuale, parla della sua ossessione calcistica, e lo fa con simpatia e conoscenza diretta. Ma non è solo un libro sul calcio, mette molto anche di vissuto personale, alternando trasferte da incubo con amoreggiamenti vari che danno un pizzico di sale alle vicende assurde che capitano al tifoso CREDENTE. E' decisamente un buon libro, scritto da un autore che diventa sempre più bravo e vorrei poter dire: ecco l'erede di Benni. Ma Benni ha una lunga vita davanti e molte opere da scrivere. Morozzi me lo ricorda molto (quando parla di Bologna intendo), senza essere così tragicamente comico, non vorrei che si adagiasse su questo stile, perché può spaziare davvero in ogni altro genere.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima