Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le ceneri di Ovidio

Dido Sacchettoni
pubblicato da BETELGEUSE EDITORE

Prezzo online:
8,99

Di Ovidio, il grande poeta di Sulmona, si sa poco o nulla, salvo rapidi ed elusivi accenni che lui stesso affida ai suoi versi. Si
ignora, per esempio, il vero motivo per cui Ottaviano Augusto ne dispose l'espulsione da Roma e la relegazione nelle fredde
regioni a nord del Ponto Eusino, trascurando successivamente, con un gelido silenzio, ogni richiesta di perdono. Ovidio
finì i suoi giorni là dove era stato esiliato, tormentato dal sogno di un ritorno che non ci sarebbe stato. Dall'oscurità in cui è avvolta l'esistenza del poeta nasce questo romanzo nel quale l'autore formula ipotesi e congetture non verificate, ma tuttavia verosimili. Per farlo si avvale di una documentazione accurata della vita a Roma nell'epoca augustea, con gli intrighi di potere e la corruzione tanto simili a quelle contemporanee, con le bassezze di ricchi e cortigiani e l'irredimibile volgarità della plebe.
La struttura del romanzo ha un doppio binario narrativo: Labano, il liberto che aveva accesso allo studio e alla vita spirituale
di Ovidio, che racconta in prima persona le vicende del suo tempo (infine porterà le ceneri del poeta alle porte di Roma, come lui desiderava). E poi il "Narrante" oggettivo, l'autore stesso, grazie al quale ci immergiamo nei retroscena più oscuri e misteriosi dell'età imperiale.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le ceneri di Ovidio"

Le ceneri di Ovidio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima