Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Con "Le colpe altrui" Grazia Deledda ci riporta nella sua Sardegna cruda e armoniosa al tempo stesso, piena di contraddizioni ed in cui vivere non è facile, in tutti i sensi, per darci un romanzo sui temi della colpa e del pentimento.
Al centro del romanzo c'è la famiglia Zanche, il cui patriarca, Bakis, ormai in fin di vita, viene accudito da Sirena, sua serva da 40 anni. Il vecchio è separato dalla moglie, Marianna, madre dei suoi due figli: Andrea e Mikali. Il primo, Andrea, sta per tornare in Sardegna dopo essere stato in continente per il servizio militare. Intanto però Vittoria, la sua fidanzata, si rende conto di essere innamorata non di lui, ma di suo fratello Mikali.

Maria Grazia Cosima Deledda è nata a Nuoro, penultima di sei figli, in una famiglia benestante, il 27 settembre 1871. E' stata la seconda donna a vincere il Premio Nobel per la letteratura, nel 1926. Morirà a Roma, all'età di 64 anni, il 15 agosto 1936.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Scrivere

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 11/08/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788866612933

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le colpe altrui"

Le colpe altrui
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima