Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le rondini di Kabul
Le rondini di Kabul

Le rondini di Kabul

by Yasmina Khadra
pubblicato da Mondadori

14,00
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Un tempo la sua fama rivaleggiava con quella di Bagdad e Samarcanda, ma è un tempo lontano: oggi Kabul "è una città in avanzato stato di decomposizione, dove la polvere ha prostrato i frutteti, accecato gli sguardi e sigillato le menti". Su questa terra afgana, messa a ferro e fuoco in vent'anni di guerre, il grande scrittore algerino volge oggi il suo sguardo per raccontarci una storia che mette i brividi, una vicenda che sembra uscire da una tragedia classica, con quattro protagonisti colti in un momento cruciale della loro esistenza: Atiq, il guardiano del carcere che non riesce più a sostenere il ritmo delle esecuzioni, e sua moglie Mussarat, condannata da un male incurabile; Mohsen, un borghese decaduto, e sua moglie Zunaira, un tempo avvocato e sostenitrice della causa femminista. Quattro sopravvissuti condannati a vivere "in un mondo tanto oscuro e ingrato, in una città completamente sfasata, pavesata di patiboli e percorsa da relitti umani". Ognuno di loro incarna un particolare tipo di risposta all'integralismo: la resistenza, la follia, la sottomissione, la fuga nell'illusione, perché ognuno reagisce in funzione dei propri mezzi per cercare di mantenere la dignità. Ma per tutti e quattro viene il momento di dare un senso alla propria vita. Sarà attraverso l'amore, anche se coincide con il sacrificio. Affidandosi a una scrittura ricca e intensamente poetica, Yasmina Khadra scaraventa il lettore nel cuore di una follia in cui si perdono i confini tra vita, amore, morte e sopravvivenza. Anche se, sembra dire, il male non è sempre solo là dove si crede, aspetta il suo momento nascosto dentro ognuno di noi. E' un bagno al vetriolo da cui si esce sconvolti, un romanzo straordinario che è anche un grandioso inno alla donna, il libro più bello, più forte, più 'alto' ("un grido lacerante nel cuore della notte dell'oscurantismo" l'ha definito "Magazine Littéraire") di una delle più importanti voci del mondo arabo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storie vere , Storia e Biografie » Storie vere

Editore Mondadori

Collana Scrittori italiani e stranieri

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 143

Lingua Italiano

Titolo Originale Les hirondelles de Kaboul

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788804519300

Traduttore Marco Bellini

torna su Torna in cima