Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non date retta ad altre parole oltre a queste: Lenz è un capolavoro.In questa storia estrema, la follia assume consistenza fisica. Sembra quasi di poterla toccare. Toccare la follia ci atterrisce perché ci spalanca l'universo vuoto sotto di noi.La follia di Lenz è, prima di tutto, prima ancora di essere conoscenza, sofferenza. Solo chi soffre o ha sofferto la follia può comprendere "l'orrida voce che chiamano silenzio" picchiarti nella testa.Leggendo le pagine di Georg Büchner il grido bruciante di questa sofferenza ci urla nell'anima. Il paradosso è che questo grido inaccettabile spalanca nello stesso istante universi d'inimmaginabile bellezza.A questi uomini e donne che hanno vissuto e vivono l'apocalisse nella testa è stato assegnato il compito di farci intravedere l'universo in tutta la sua pienezza.Ogni parola di Büchner è un portale su un nuovo universo.Non è più letteratura: è cosmogonia.L'autoreGeorg Büchner è stato uno scrittore tedesco (1813 1837), figlio di un medico, studiò medicina a Strasburgo. Büchner è il massimo drammaturgo del realismo tedesco, precursore dell'espressionismo. La splendida novella incompiuta "Lenz" è un'analisi del progressivo patologico disgregarsi del mondo davanti agli occhi dell'infelice protagonista.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Area51 Publishing

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 21/10/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788865740644

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lenz"

Lenz
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima