Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lettere dalla Sardegna
Lettere dalla Sardegna

Lettere dalla Sardegna

Laura Cava
pubblicato da Gruppo Albatros Il Filo

Prezzo online:
11,87
12,50
-5 %
12,50
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
24 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

"Lettere dalla Sardegna" è una raccolta di una fitta corrispondenza epistolare, risalente agli anni della Seconda Guerra Mondiale. L'autrice della raccolta, Laura Cava, ha avuto la fortuna di ricevere in eredità tutte le lettere che i genitori - e non solo - si scambiarono tra il 1939 ed il 1944. Il padre, il tenente Antonio Cava, viene chiamato alle armi e resta in missione, lontano dalla sua famiglia, per ben venti mesi consecutivi: la corrispondenza epistolare è l'unico modo che i cari, separati dalla guerra, hanno per comunicare tra loro. In questa commovente raccolta non mancano le testimonianze storiche di un momento così doloroso per il nostro Paese: l'incertezza sul futuro, sulle condizioni dei propri cari, lontani da mesi o anni; l'impossibilità di stare al passo con l'aumento vertiginoso del costo della vita; i continui allarmi e le incursioni nemiche. Inoltre l'armistizio, le vane speranze ed il nuovo nemico tedesco, tanto, troppo vicino. Tutto ciò e molto altro è racchiuso in questa raccolta, che ci dà la possibilità di entrare, in punta di piedi, in una famiglia italiana di quasi ottant'anni fa, nelle paure e nei dolori della guerra.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lettere dalla Sardegna"

Lettere dalla Sardegna
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima