Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)
Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

by Furio Colombo - Antonio Padellaro
pubblicato da Dalai Editore

Prezzo online:
8,33
11,90
-30 %
-30% Outlet del libro
11,90
-30% Outlet del libro
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Furio Colombo, direttore dell'"Unità" da quando il giornale è rinato (28 marzo 2001) e ha avuto successo (oltre 70 mila copie di media, 100 mila la domenica), e Antonio Padellaro, condirettore, sono persuasi che il governo Berlusconi sia il peggiore che l'Italia abbia avuto dopo il fascismo, che vi siano pericoli per la libertà in Italia, la convivenza in Europa, l'immagine e la reputazione del Paese nel mondo. E perfino per la stabilità economica. In questo libro Colombo e Padellaro hanno raccolto gli editoriali del primo anno e mezzo di vita della nuova "Unità". E invece di lacerarsi sul problema della sinistra, discutono il governo e le sue imprese negative, dalla legge Bossi-Fini all'attacco alla magistratura, dal vandalismo verso la Costituzione al conflitto di interessi. E' un diario di opposizione che rivela il senso che gli autori attribuiscono al loro lavoro e alla rinata "Unità".

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Scienza e teoria politica » Politica e Istituzioni » Governo centrale

Editore Dalai Editore

Collana I saggi

Formato Libro

Pubblicato 25/11/2002

Pagine 221

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884902634

5 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
2
Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Cassandra - 26/08/2006 02:32

voto 1 su 5 1

è bello rileggerlo adesso si e farsi delle grasse risate pensando a cosa questo governo di sinistra sta facendo,tirando le somme del quinquennio passato...anno positivo per il turismo per la lotta all'evasione fiscale crescita economica (attenzione sono passati ad oggi solo 90 gg di governo non puo' vantare meriti ancora) e rivedere tutto tra 5 anni prendendocela un po' con questi radical chic rivestiti di loro piana al vero stile dei compagni bertinottiani...MA PERFAVORE !!!!!

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Anonimo - 16/07/2005 11:07

voto 5 su 5 5

Veramente imperdibile si aspettava un libro così da tempo purtroppo i libri che dicono la verità sono troppo pochi oggi...

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Fid - 27/02/2005 19:30

voto 4 su 5 4

un libro ben scritto.Utile per ricordare ed approfondire i fatti che in questi anni hanno visto l'ascesa ed il successivo continuo declino di una subcultura populista basata troppo spesso sull' ignoranza e su uno scarso senso civico

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Filippo Brambilla - 22/01/2003 22:56

voto 3 su 5 3

Un buon libro ben scritto da due valenti ed esperti giornalisti liberal di sinistra, che si rendono ben conto, e ce lo fanno capire con dovizia di particolari,in quali mani il popolo italiano si è cacciato per ignoranza e meschinità, nella plateale illusione di credersi un popolo ricco e furbo che può impunemente fare a meno della solidarietà sociale e dell'etica civile. Salvo poi, fra qualche anno, con prezzi sociali, civili ed economici enormi dover accorgersi, suo malgrado, di essere stati ancora una volta buggerati da una cricca di affaristi, arroganti e alquanto incolti. Meglio custodirlo e quindi rileggerselo tra 5 o 10 anni!

Libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi (Il)

Anonimo - 22/12/2002 20:32

voto 1 su 5 1

Due borghesotti radical-chic con la ancestrale puzza sotto il naso propria di tutto il popolo dei sinistri, disquisiscono su tutto ciò che passa loro per la testa,animati dall'eterno rancore verso l'odioso arricchito e smaniosi di vendere qualche copia sfruttando la parafrasi del ben più serio ''LIBRO NERO DEL COMUNISMO''... Se ne poteva fare a meno!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima