Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017
Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017

Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017

by Gisella Gellini
pubblicato da Maggioli Editore

29,75
35,00
-15 %
35,00
Disponibile.
60 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La luce ultravioletta è tema centrale della nona edizione di "Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017" di Gisella Gellini. Alla luce nera infatti è stata data una particolare rilevanza in questa edizione, che si apre con una rassegna degli artisti della mostra itinerante "Black light art: la luce che colora il buio", curata dalla stessa Gisella Gellini con Fabio Agrifoglio. Articolata in tre tappe, l'esposizione ha percorso l'Italia nel 2017 iniziando da Palazzo Lombardia a Milano a maggio, poi è andata alla Pinacoteca Civica di Como e ha concluso a Spoleto nell'ambito di Lighquake, un evento nato per la raccolta fondi a favore di opere d'arte danneggiate dal terremoto in Umbria. Questa nona edizione di "Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017" raccoglie oltre sessanta opere, tutte realizzate e allestite in Italia da artisti italiani e di tutto il mondo, con un ventaglio pressoché completo delle applicazioni della luce in campo artistico. Solo per fare qualche esempio, si va dai dipinti di Sigmar Polke la cui percezione varia a seconda della luce e dell'angolo di visione, sino ai trasformismi della luce nera delle opere della Black Light Art passando attraverso le interpretazioni del tubo neon di Federica Marangoni e Paolo Scirpa, i LED di Pamela Rosenkranz, Nanda Vigo, le videoproiezioni come quelle di Diego Labonia, Simone Palma e Nicola Evangelisti, le performance di Adrian Paci e Pietro Pirelli. Questo solo per citare alcuni degli artisti, al lettore il piacere della scoperta attraverso le pagine del libro.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017"

Light art in Italy. Temporary installations 2016-2017
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima