Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La testimonianza di Liliana Segre e il suo messaggio politico in un saggio di Giuseppe Civati che riprende, con grande cura, le sue parole e i suoi insegnamenti, in occasione della nomina a senatrice a vita da parte del Presidente Mattarella.Segre fu espulsa dalla scuola nel 1938. Fu clandestina, chiese asilo e fu respinta. Il 30 gennaio del 1944 fu deportata ad Auschwitz insieme a suo papà Alberto, che non sopravvisse al lager. Negli ultimi trent'anni, diventata nonna, ha promosso una straordinaria campagna contro l'indifferenza e contro il razzismo, in tutte le sue forme e le sue articolazioni.Le sue parole nitide, forti, indiscutibili sono un messaggio rivolto alle ragazze e ai ragazzi, suoi "nipoti ideali", perché non si perdano mai i diritti e il rispetto per le persone.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Diritti umani » Propaganda, controllo politico e libertà » Problemi e Processi sociali » Rifugiati e asilo politico

Editore People

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 24/01/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788832089127

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Liliana Segre. Il mare nero dell'indifferenza"

Liliana Segre. Il mare nero dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima