Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un testo rimasto inedito fino ad oggi, cui Fernanda Pivano ha lavorato per anni e in cui racconta con passione il cuore nero degli Stati Uniti. Dalla tratta degli schiavi ai primi movimenti abolizionisti dopo la Rivoluzione, la cultura afroamericana è una lunga lotta per affermare la propria voce in uno stato ostile. Il romanzo La capanna dello zio Tom è solo l'inizio di questo cammino: seguiranno molte illusioni, dall'abolizione della schiavitù all'età d'oro del jazz, in cui solo apparentemente la minoranza di colore troverà riscatto. E la letteratura, dai romanzi di bianchi come Melville ai testi di Richard Wright e Chester Himes negli anni '50, porta nelle sue pagine i segni di questa lunga battaglia.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: specifici argomenti , Architettura Design e Moda » Architettura e Urbanistica » Storia dell'architettura

Editore Bompiani

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/11/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788858773932

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lo zio Tom è morto"

Lo zio Tom è morto
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima