Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Madri puttane, preti immorali, aristocratici e soldati raccontati con vivido realismo in un romanzo mai volgare che lascia l'amaro in bocca.
A cavallo tra la prima e la seconda Guerra Mondiale, il racconto della vita di quattro prostitute tra solitudine, amori e sofferenze.
Sullo sfondo di una Palermo decadente, due generazioni di prostitute si confrontano con la durezza del cinquantennio a cavallo delle due grandi guerre, e con le difficoltà della loro condizione di donne sole.
In contrapposizione allo stile di vita dei nobili palermitani, le quattro protagoniste, sfruttate e vessate dall'universo maschile, che mai le sostiene e mai le protegge, si trovano accomunate dal medesimo destino di donne di strada. Eppure questi due mondi distanti si intrecciano e si mischiano in modi tanto gretti quanto nobili.
Dall'aristocratico ipocrita al parroco depravato, tanti i personaggi ben strutturati che si affiancano e si confrontano in un'atmosfera di greve realismo. Attraverso un linguaggio mai volgare ma sempre schietto l'autore, al suo esordio narrativo, offre immagini vivide sulle atrocità e le privazioni della guerra e nel contempo sugli aspetti più intimi e dolorosi della vita delle protagoniste.
Sesso, amore, malattia e redenzione portano i protagonisti a perdersi per poi ritrovarsi in un cerchio di comune appartenenza.

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Teatro » Tecniche di recitazione

Editore Navarra Editore

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 20/04/2020

Lingua Italiano

EAN-13 9788832055399

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Malavita"

Malavita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima