Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

"Il Manifesto del Partito Comunista" fu scritto da Karl Marx e Friedrich Engels fra il 1847 e il 1848 e pubblicato a Londra il 21 febbraio del 1848. Karl Marx e Friedrich Engels analizzano la storia come lotta di classe, sempre esistita e combattuta tra oppressi ed oppressori. I due sottolineano come questo contrasto non solo sia ancora presente nella moderna società borghese, ma che piuttosto si sia addirittura inasprito, poiché, in seguito a grandi trasformazioni sociali connesse alla trasformazione del modello produttivo, esso è animato da solo due grandi classi: la borghesia e il proletariato.
Con una prefazione di Pietro Gori

Karl Heinrich Marx (Treviri, 5 maggio 1818 - Londra, 14 marzo 1883) è stato un filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista tedesco.

Friedrich Engels (Barmen, 28 novembre 1820 - Londra, 5 agosto 1895) è stato un economista e filosofo tedesco, fondatore con Karl Marx del materialismo storico, del materialismo dialettico e del marxismo.

Traduzione dal tedesco di Pietro Gori (1891)

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il Manifesto del Partito Comunista"

Il Manifesto del Partito Comunista
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima