Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lo snobismo va rivalutato come una controcultura, e anzi è l'unica forma di autodifesa rimasta nell'epoca dei reality, dei concorsi di bellezza e della moda plastificata. L'autore di questo libro è un autentico ed eccentrico letterato fiammingo che, senza pudore e con molta ironia, parla dello snobismo come una vera "vocazione per pochi" (si sceglie di essere snob, non ci si nasce), a partire dalle prime pagine del testo, in cui si augura (sinceramente?) che "questo libro non finisca, inopportunamente, in troppe mani...". Dalla "creazione di sé" alla scelta degli abiti, dal completo rifiuto delle mode all'amore per le amicizie vere e durature, lo snob oggi va completamente controcorrente. Se va a caccia ci va all'antica, opponendosi al massacro ecologico della caccia come "sport". Non ama i biglietti da visita, i curriculum vitae, e soprattutto rifugge gli yuppies e i rampanti. Un libro ironico, affabile, e davvero necessario.

Dettagli

Generi Politica e Società » Controversie etiche » Problemi e controversie etiche » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali

Editore Castelvecchi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 19/02/2007

Lingua Italiano

EAN-13 9788868265021

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Manuale dello snob"

Manuale dello snob
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima