Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Maria Zef è una ragazza di quattordici anni che abita sulle montagne della Carnia alla fine degli anni Trenta. Orfana di padre, la vita si accanisce su di lei, portandole via anche la madre. Ma lei subisce tutto con filosofia, senza perdere l'ottimismo che contraddistingue il suo carattere. Questo finché non rimane vittima di uno stupro. Più volte violentata, la giovane trova infine il coraggio per ribellarsi. E la sua ribellione arriverà alle estreme conseguenze. Premio Viareggio 1937, l'opera conserva ancora tutta la sua attualità. Adriana Mari-Pincherle rinfresca il romanzo svecchiandone lo stile e facendo un romanzo moderno e potente. Una lettura coinvolgente, uno squarcio nello stesso tempo poetico e spietato delle dure condizioni di vita del Friuli anteguerra. Completa l'edizione il saggio finale di Enrico Rulli, che inquadra criticamente l'opera.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Classici » Narrativa d'ambientazione storica » Autobiografie e biografie letterarie , Politica e Società » Donne » Femminismo e storia delle donne , Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici

Editore E-pigraphe

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 28/02/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788897945307

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Maria Zef"

Maria Zef
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima