Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mary Shelley e la morte del mostro

Raquel Lagartos - Julio César Iglesias
pubblicato da Piemme

Prezzo online:
12,32
14,50
-15 %
In omaggio le tazze Thun
14,50
In omaggio le tazze Thun
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
25 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Chi era Mary Shelley, la creatrice del mostro che ha segnato la storia della letteratura horror di tutti i tempi? In occasione del duecentesimo anniversario della pubblicazione di Frankenstein, un romanzo a fumetti racconta la storia della sua autrice. Moglie del poeta Percy Bysshe Shelley, Mary ebbe una vita tragica e affascinante, superò le barriere di quello che era concesso alle donne dei suoi tempi e riuscì a plasmare con le sue parole uno dei principali miti moderni. Una storia avvincente e inquietante che mischia biografia e horror, riportandoci alla suggestiva Inghilterra di inizio Ottocento. Età di lettura: da 12 anni.

Dettagli

Generi Bambini e Ragazzi » Narrativa » Storie a fumetti » Horror e fantasmi » 10-12 anni , Fantasy Horror e Gothic » Horror e fantasmi per bambini e ragazzi

Editore Piemme

Collana Il battello a vapore. Vortici

Formato Brossura

Pubblicato 04/09/2018

Pagine 200

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856666472

Traduttore Loredana Serratore

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Mary Shelley e la morte del mostro valentinab88

-

voto 2 su 5 Non conoscevo la storia di Mary Shelley quando ho preso in mano questa graphic novel ed ero curiosa di conoscere la sua vita. Purtroppo sono rimasta delusa da questa pubblicazione. Principalmente perchè, essendo pubblicata da Il Battello a Vapore, credevo fosse una graphic novel un po' più delicata, invece l'ho trovata cruda (come immagino sia stata cruda la vita di Mary), con alcune scene molto forti e dai disegni freddi e spigolosi. Diciamo che non era proprio la storia che mi aspettavo di leggere: cruda, confusionaria e dai toni forti. A mio avviso non propriamente adatta ad un pubblico di ragazzi.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima