Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Matrimoni e convivenze. Realtà e rappresentazioni a Palermo
Matrimoni e convivenze. Realtà e rappresentazioni a Palermo

Matrimoni e convivenze. Realtà e rappresentazioni a Palermo


pubblicato da Di Girolamo

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile a partire dal 22/08/2018.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Che significato hanno il matrimonio e la convivenza oggi? Come rappresenta il fenomeno la televisione e come incidono i ritmi di lavoro sugli equilibri familiari? Questi sono solo alcuni spunti che hanno dato vita alle ricerche contenute nel presente volume. Il lavoro, frutto dell'impegno di giovani ricercatori palermitani, mira a fornire una rappresentazione di come la società attuale condiziona e modella la vita di coppia dettando spesso tempi e modalità. Il volume è diviso in contesti e ricerche che affrontano il tema fornendo una descrizione o una interpretazione dei fenomeni con particolare attenzione al contesto palermitano. Uno spunto di riflessione e una fotografia attuale che descrivono molto bene il cambiamento socioculturale in atto.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Famiglia e relazioni parentali

Editore Di Girolamo

Collana Saperi e polis

Formato Libro

Pubblicato 20/07/2013

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897050179

Curatore D. Corso

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Matrimoni e convivenze. Realtà e rappresentazioni a Palermo"

Matrimoni e convivenze. Realtà e rappresentazioni a Palermo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima