Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Memorie del capo della polizia di San Pietroburgo

by Ivan Putilin
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Ivan Putilin, primo capo della polizia investigativa di Pietroburgo, dal 1866 al 1889, nominato a quel posto di altissima responsabilità per l'ampia esperienza e circondato dalla fama di "Sherlock Holmes russo" una volta a riposo decise di scrivere le proprie memorie, narrando la ventina di casi investigativi (qui se ne presenta una selezione di tre racconti) più notevoli della sua carriera - o per la ferocia dell'assassinio o per le difficoltà di soluzione o per il clamore suscitato, oppure perché incruente ma curiose testimonianze di una certa atmosfera, di un certo carattere, di certi ambienti -, finì per comporre una specie di storia criminale della città.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli classici » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Biografie e autobiografie

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana Il divano

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 117

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838920561

Curatore R. Mauro

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Memorie del capo della polizia di San Pietroburgo

Anonimo - 03/11/2006 10:15

voto 3 su 5 3

Ho scovato questo libro mentre cercavo delle letture per il mio viaggio a San Pietroburgo. Si è rivelato un libricino molto curioso e interessante. In esso, sono raccolti tre dei venti casi di cui Putilin si occupò, durante il suo incarico di Capo della Polizia di San Pietroburgo, e di cui parlò nelle sue memorie. Nei tre racconti, l'autore descrive la scena del delitto, i possibili sospetti, le indagini, all'epoca abbastanza rudimetali e fortunose dal punto di vista tecnico. Storie vere che si leggono come fossero racconti gialli. Consigliato agli amanti del genere e a chi è in cerca di letture particolari. Maia

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima