Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Millecinquecento film da evitare. Dalla A alla Z, le divertenti stroncature «al vetriolo» di un critico controcorrente
Millecinquecento film da evitare. Dalla A alla Z, le divertenti stroncature «al vetriolo» di un critico controcorrente

Millecinquecento film da evitare. Dalla A alla Z, le divertenti stroncature «al vetriolo» di un critico controcorrente

by Massimo Bertarelli
pubblicato da Gremese Editore

8,10
18,00
-55 %
-55% Outlet del libro
18,00
-55% Outlet del libro
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Quattro o cinque stelle oggigiorno non si negano a nessuno: regola che non vale solo per i grand hotel ma anche per i film vincitori a Cannes, Berlino e Venezia. Durante i festival, succede che certi critici, svegliati di soprassalto dalle luci della sala, si stropicciano gli occhi, applaudono con calore e corrono a vergare recensioni entusiastiche. E se il pubblico sbadiglia? "Non ha colto l'essenza del capolavoro". Se esce dopo mezz'ora? "Non si merita il cinema d'autore". Bloccare questa spirale perversa non è facile, ma nemmeno impossibile: il critico cinematografico e televisivo del "Giornale", pur conscio di attirare su di sé il disprezzo di una vasta parte della categoria, ha voluto di nuovo cimentarsi nel ruolo di bastian contrario dei recensori con questo personalissimo compendio, volutamente provocatorio. Senza alcuna soggezione dei sacri miti, eccolo fare il pelo e il contropelo ai maestri del blabla, sgambettare i narratori dei nulla, sbeffeggiare gli alfieri della noia. Cioè, in altri termini, schierarsi dalla parte di chi va al cinema per divertirsi ed è disposto ad ammettere senza tante perifrasi che dell'ultimo film di Lynch non ha capito una parola. Al migliaio di titoli della precedente opera, ne ha aggiunti altri cinquecento, e altrettanti si ripromette di farne seguire l'anno prossimo, e così via, almeno fin quando i lettori non si saranno stufati. Il metro, provocatorio e irriverente, è lo stesso, così come invariata è la struttura

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Cinema , Cinema e Spettacolo » Cinema » Guide ai film

Editore Gremese Editore

Collana I flap

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 381

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884402646

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Millecinquecento film da evitare. Dalla A alla Z, le divertenti stroncature «al vetriolo» di un critico controcorrente"

Millecinquecento film da evitare. Dalla A alla Z, le divertenti stroncature «al vetriolo» di un critico controcorrente
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima