Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Missiya vypolnena! Missione compiuta! Le forze armate russe nella campagna di Siria (2015-2019)
Missiya vypolnena! Missione compiuta! Le forze armate russe nella campagna di Siria (2015-2019)

Missiya vypolnena! Missione compiuta! Le forze armate russe nella campagna di Siria (2015-2019)

Nicola Cristadoro
pubblicato da Edizioni Il Maglio

Prezzo online:
23,75
25,00
-5 %
25,00
48 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Scrivere di un conflitto ancora in corso non è facile, se non altro per la confusione ingenerata dalle parti in causa, attraverso un sapiente uso della propaganda, per attribuire a se stessi le ragioni e al nemico le colpe e le responsabilità degli orrori che ogni guerra implica. Le attività delle unità delle forze terrestri schierate in teatro, gli attacchi condotti dalle VKS e della marina militare che incrocia al largo della costa siriana, il ruolo degli spetsnaz del GRU e delle forze per operazioni speciali del KSO, l'impiego spregiudicato dei mercenari del gruppo "Wagner" e di altre PMC meno note, sono gli oggetti della disamina effettuata in questo libro. L'opera si prefigge l'ambizioso obiettivo di fornire una visione il più possibile oggettiva degli eventi di una guerra che vede attuati, ancora una volta, i dettami della "dottrina Gerasimov", l'impianto teoretico su cui si fonda la dimensione militare della politica estera di Putin.

Dettagli

Generi Politica e Società » Attualità internazionale » Politica e Istituzioni » Attivismo politico » Relazioni internazionali

Editore Edizioni Il Maglio

Collana Conflitti del Dopoguerra

Formato Brossura

Pubblicato 22/01/2020

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788890936258

Curatore E. de Pretis

torna su Torna in cima