Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Moderne parole antiche. Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba e i classici
Moderne parole antiche. Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba e i classici

Moderne parole antiche. Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba e i classici

Enrico Tatasciore
pubblicato da Prospero Editore

Prezzo online:
25,65
27,00
-5 %
27,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
51 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Dal vastissimo panorama della poesia degli anni Venti, Trenta e Quaranta del Novecento, questo libro isola quattro casi di poeti a confronto con gli antichi, greci e latini: Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba. Il confronto con l'antico scaturisce dall'urgenza di un sentimento tutto moderno del tempo e della storia - persino della cronaca - che reagisce contro l'immagine apparentemente statica e riposante dei classici. Ma la staticità è illusoria, e l'antico è specchio delle più nuove inquietudini. Il punto di riferimento sono i classici, ma mediati - lo si scopre per tutti questi poeti - dall'opera dei grandi traduttori, da Caro a Monti, e soprattutto dalla sensibilità di coloro che per primi avevano sondato le incerte sorti delle "favole antiche" nella modernità: Foscolo e Leopardi.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1900 » Narrativa, romanzieri e scrittori di prosa » Poesia e poeti

Editore Prospero Editore

Collana Le orbite

Formato Brossura

Pubblicato 26/08/2020

Pagine 566

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788885491991

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Moderne parole antiche. Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba e i classici"

Moderne parole antiche. Cardarelli, Ungaretti, Quasimodo, Saba e i classici
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima