Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Musica, scienziato!, opera irriducibile a modelli preesistenti, istituisce un nuovo genere letterario, la scientifantasia, il quale, pur iscritto in una lignée che ha accolto al suo interno eminenti figure quali il funambolico ingegner Gadda e il chimico Levi, si presenta con una fisionomia decisamente inedita. Lo scienziato-scrittore, Voce Narrante dei monologhi, diventa contastorie musicale che affabula con i linguaggi del suo tempo, e la `parola scientifica' finisce per «esorcizzare il male della storia e il peso dell'esistenza fino ad alleggerirli e redimerli, iscrivendoli nell'orizzonte della conoscenza e dell'espressione senza i quali, a volere ricorrere ai versi shakespeariani recitati in chiusura di Revealing Ravel, l'uomo è "adatto a tradimenti, inganni, rapine; / i moti del suo animo sono spenti / come la notte, e i suoi appetiti / sono tenebrosi come l'Erebo"».

Luigi Dei insegna chimica all'Università di Firenze e dirige il Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff". Accanto alla sua attività di ricercatore nel campo dei nanomateriali, si dedica ad un `secondo mestiere' scrivendo testi letterari secondo un genere da lui inventato, la scientifantasia, in cui fantasia ed immaginazione sono il motore per la comunicazione della scienza vera, non quella iperbolicamente fantastica della fantascienza.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Narrativa, romanzieri e scrittori di prosa » Letteratura, storia e critica , Scienza e Tecnica » Biologia » Biochimica

Editore Firenze University Press

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/10/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788866556374

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Musica, scienziato"

Musica, scienziato
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima