Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nel paese della persuasione

by George Saunders
pubblicato da Minimum fax

Prezzo online:
7,50
15,00
-50 %
15,00
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Con questa raccolta di racconti, George Saunders è stato consacrato come uno dei migliori autori di short stories degli Stati Uniti di oggi; paragonato di volta in volta a Vonnegut, Pynchon, Twain, qui dimostra una volta di più il suo talento di scrittore comico e visionario, ma anche profondamente e seriamente critico rispetto alla società contemporanea. Il mondo di Saunders è una versione alterata del nostro, in cui il consumismo, il potere dei media, la cultura dello spettacolo, la spersonalizzazione sono elevati all'ennesima potenza e condotti alle loro più estreme, e tragicomiche, conseguenze. Il risultato è una realtà deformata in cui le normali esperienze umane, dal portare un nipotino a teatro al cuocersi una bistecca (per non parlare dell'innamorarsi, fare un figlio e allevarlo) diventano piccoli incubi prodotti dalla burocrazia e dal mercato globale; e viceversa personaggi di soap-opera, sacchetti di patatine e scimpanzé da laboratorio acquistano una vita interiore tutta loro.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie » Romanzi stranieri

Editore Minimum Fax

Collana Sotterranei

Formato Brossura

Pubblicato 05/05/2010

Pagine 228

Lingua Italiano

Titolo Originale In Persuasion Nation

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788875212605

Traduttore C. Mennella

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Nel paese della persuasione alessiotiburzigmailcom

Alessio Tiburzi - 14/10/2013 10:54

voto 5 su 5 5

Uomini che vivono in riserve elitarie, parchi tematici simili a lager, il bene e il male che si confondono continuamente, personaggi lacerati tra il benessere proprio e quello dei più bisognosi, famiglie ciniche e dialoghi quasi comici. Nel racconto "Mark" Saunders raggiunge il suo massimo: non ci si può non identificare con il protagonista, che non sa se scegliere l'amore e la libertà del mondo "esterno" o continuare a vivere nella sicurezza di una vita agiata e protetta.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima