Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le "Nostalgie" di questo romanzo di Grazia Deledda sono quelle di Regina, che si trasferisce a Roma per vivere con suo marito Antonio, che vive e lavora a Roma. Lei invece è originaria di un piccolo paese del Veneto.
L'adattamento di Regina alla grande città sarà difficile e doloroso, tanto che ad un certo punto, assillata dai parenti, decide di scappare di casa e tornare al paesino.
Antonio va a riprenderla e cerca di seguirla in questo suo adattamento, di aiutarla, ma Regina alla fine si convince che il marito la tradisce con una collega di lavoro.
Regina, debole di carattere, è incapace di elaborare una decisione stabile, confusa e indecisa, non solo nel grande mondo di Roma, ma nella società di nobili e principesse in cui il marito la introduce e dalla quale è incapace di difendersi psicologicamente, trasformando l'adattamento in sconfitta.

Maria Grazia Cosima Deledda è nata a Nuoro, penultima di sei figli, in una famiglia benestante, il 27 settembre 1871. E' stata la seconda donna a vincere il Premio Nobel per la letteratura, nel 1926. Morirà a Roma, all'età di 64 anni, il 15 agosto 1936.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Scrivere

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 13/08/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788866612940

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nostalgie"

Nostalgie
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima