Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Occhi verdi (I Romanzi Oro)

Judith McNaught
pubblicato da Mondadori

Prezzo online:
2,99

Elizabeth Cameron, contessa di Havenhurst, è una giovane di irresistibile bellezza e squisita gentilezza, ma dietro i suoi innocenti occhi verdi si cela un'impetuosa audacia. Nell'abbraccio di Ian Thornton, uomo di rara avvenenza, Elizabeth prova per la prima volta un turbamento sconosciuto che le infiamma i sensi. Ma Ian ha un passato misterioso ed è socialmente emarginato, e la reputazione di Elizabeth risulta irrimediabilmente rovinata. Dai salotti di Londra alle selvagge Highlands scozzesi, in un alternarsi di passione, sospetti e spiazzanti imprevisti, i due amanti sfideranno ogni insidia per coronare un amore tanto tumultuoso quanto unico.

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa

Editore Mondadori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 01/06/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788852039423

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Occhi verdi (I Romanzi Oro) dolcissima100

-

voto 4 su 5 Il romanzo in questione mi è piaciuto ma fino a un certo punto. Ambientato tra Inghilterra e Scozia durante il periodo Regency, la storia racconta di Elizabeth Cameron, una giovane contessa di grande bellezza ma piena di debiti, che viene convinta dal fratellastro a sposare un uomo ricco altrimenti perderà anche la sua amata casa d'infanzia. Durante uno dei ricevimenti a cui partecipa incontra Ian Thorton, uomo affascinante, giocatore e dal passato alquanto chiacchierato che s'innamora di lei. Purtroppo a causa di un malinteso i due vengono scoperti in atteggiamenti compromettenti dal fratellastro di Elizabeth con un conseguente duello e la sua fuga precipitosa. Passa qualche anno e ritroviamo Elizabeth sotto la tutela di uno zio, un uomo taccagno e opportunista, decide di darla in moglie al più ricco tra i suoi ex pretendenti, così invia una lettera. Solo tre rispondono, tra cui Ian Thornton. L'inizio è davvero scoppiettante, basti pensare alle scene in cui Elizabeth cerca di scoraggiare i primi due pretendenti. Tutta la vicenda è basata principalmente su malintesi e incomprensioni tra i due protagonisti e questo rende davvero piacevole la lettura perché quando sembra che si sia risolto qualcosa, ecco che spunta qualcos'altro a scompigliare le carte. La trama è abbastanza articolata ed è raccontata dai punti di vista dei due protagonisti. Livello di sessualità abbastanza alto ma non appesantisce la trama. L'ulteriore prova (la fuga di Elizabeth e Ian in tribunale) che l'autrice impone ai due protagonisti ha fatto abbassare un po' il mio giudizio sul romanzo. Scontata, inutile ed è servita solo a rendere Elizabeth una stupida, quando inizialmente sembrava intelligente. Apprezzo lo stile dell'autrice: scorrevole, coinvolgente, grande cura per i dettagli e dialoghi brillanti. Meravigliosa l'ambientazione dell'aristocrazia inglese con i suoi ricevimenti, pettegolezzi, scandali e regole di comportamento. Adatto a chi apprezza i Romance vecchio stile ma, secondo me, non è il migliore di quest'autrice.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima