Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Orestea è la trilogia - formata da Agamennone, Coefore, Eumenidi - con cui Eschilo vinse nel 458 a.C. le Grandi Dionisie. Dei trittici di tutto il teatro greco classico, è l'unico che sia sopravvissuto per intero. Le tragedie affrontano un'unica storia suddivisa in tre episodi, le cui radici affondano nella tradizione mitica dell'antica Grecia: l'assassinio di Agamennone da parte della moglie Clitemnestra, la vendetta del loro figlio Oreste che uccide la madre, la persecuzione del matricida da parte delle Erinni e la sua assoluzione finale ad opera del tribunale dell'Areopago.
Il leitmotiv della trilogia è la vendetta. Vendetta come forma arcaica di risoluzione delle controversie. Vendetta come pacificazione interiore. Vendetta come dannazione. Con l'Orestea Eschilo sonda gli abissi dell'animo umano e spiega allo spettatore come il Male sia pronto a carpire ciascuno di noi.
Traduzione di Ettore Romagnoli.

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Danza e altri spettacoli » Teatro di strada, mimo, circo e altri spettacoli » Teatro » Regia, produzione, gestione » Studi teatrali

Editore Sinapsi Editore

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 07/03/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788832534382

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Orestea"

Orestea
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima