Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ottavia è una tragedia di Vittorio Alfieri, pubblicata per la prima volta nel 1783, ispirata alla tragedia di Seneca Octavia, generalmente considerata spuria.

Agrippina, la madre di Nerone, scelse Seneca, il celebre filosofo, come precettore per il figlio; probabilmente Seneca incoraggiò il giovane Nerone in molti dei suoi eccessi, e certamente non esercitò la sua autorità in modo da impedirgli di diventare il crudele tiranno conosciuto dalla storia.
Agrippina sposò l'imperatore Claudio (di cui più tardi fu sospettata di avere causato la morte), e fece in modo, per assicurare al figlio il titolo e la successione ad imperatore, che Claudio scegliesse Nerone come proprio erede e gli desse in moglie la figlia Ottavia, di carattere nobile e delicato. Ottavia venne poi ripudiata dal marito, che la accusò ingiustamente di adulterio, per potere così sposare l'ambiziosa Poppea. Nonostante la sua innocenza, Ottavia finì per uccidersi.
I personaggi della tragedia sono Nerone e le sue due mogli, Seneca e Tigellino, vile servitore dell'imperatore.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Classici » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Rastro Books

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 01/09/2020

Lingua Italiano

EAN-13 1230004166221

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ottavia"

Ottavia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima