Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A Kinshasa girano voci di un complotto contro il Capo, l'onnipotente dittatore Mobutu. Per scoprire quanto c'è di vero il servizio segreto locale allestisce con la CIA un'operazione sotto copertura. Un finto arresto permetterà a Malko Linge di introdursi nella rete dei cospiratori. Tutto è predisposto nei minimi dettagli, salvo il fatto che in Africa non esistono piani tanto perfetti da filare lisci senza intoppi. A cominciare dal colosso armato di machete deciso a scannare Malko in una lurida cella della prigione. Questo però è ancora niente, considerando che la missione è destinata a intrecciarsi pericolosamente con i loschi traffici di un'organizzazione dedita al contrabbando di diamanti. E con un incarico non previsto dalle implicazioni devastanti. Per fortuna, anche nelle situazioni più estreme c'è spazio per qualche bellezza mozzafiato capace di tenere alto il morale. Se proprio gli toccherà lasciarci la pelle, il Principe delle Spie lo farà con il sorriso sulle labbra.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Narrativa di Avventura » Storie di guerra

Editore Mondadori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 04/06/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788852095245

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Panico nello Zaire (Segretissimo SAS) librisenzagloria

Libri Senza Gloria Blog Pop Nerd - 03/08/2019 14:39

voto 3 su 5 3

Malko Linge, agente fuori quadro della CIA, viene dallAustria. Nella nuova avventura autoconclusiva è in trasferta nel continente nero, per la precisione nellattuale Repubblica Democratica del Congo. La modella felina e dalla pelle color debano ritratta in copertina (si tratta della più recente ristampa dei Segretissimi Mondadori, il volume è stato originariamente pubblicato in Italia nel 1979) dovrebbe essere Emilia Nogeira, collaboratrice della CIA e, per lesattezza, informatrice nonché amante di Malko. Victor Hammer è il capo locale della CIA a Kinshasa, capitale del Congo. Hammer ordina a Malko di avvicinare lex mercenario Josse Braaskart perché i servizi segreti zairesi sospettano voglia assassinare il presidente Mobutu. Malko (prossimamente interpretato al cinema da Michael Fassbender) scoprirà (non senza rischiare la testa) che Josse è in realtà il galoppino dellaltolocato Albert Van de Kamp. Questo misterioso individuo belga forma insieme alla moglie Astrid una micidiale e affiatata coppia di killer libertini. Fra militari neri, spie bianche e imprevedibili pigmei che si nascondono fra le fronde degli alberi armati di frecce avvelenate, Malko dovrà sventare il colpo di stato finanziato dai cubani...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima