Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Perché dicono che la terra è piatta. Il nuovo fenomeno dei terrapiattisti spiegato in 20 punti
Perché dicono che la terra è piatta. Il nuovo fenomeno dei terrapiattisti spiegato in 20 punti

Perché dicono che la terra è piatta. Il nuovo fenomeno dei terrapiattisti spiegato in 20 punti

Gianluca Ranzini
pubblicato da Centauria

Prezzo online:
14,15
14,90
-5 %
14,90
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Nel metodo scientifico il dubbio è fondamentale. Mettere in discussione qualsiasi risultato fa parte del gioco e la scienza vera non fornisce certezze immutabili ed eterne. Il dubbio portato all'eccesso, però, diventa allarmante. Di fronte a prove solide e ripetute, è ragionevole accettare i risultati che sono sostenuti dagli esperti competenti nei diversi campi. Anche questo fa parte del metodo della scienza. Lo scopo di questo volume non è di confutare punto per punto gli esperimenti e le considerazioni dei terrapiattisti, ma di inquadrare il fenomeno nei suo aspetti principali e di fornire una serie di fatti sui quali ciascuno possa riflettere per proprio conto.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Astronomia, Spazio e Tempo » Opere divulgative » Cosmologia e Universo , Ambiente e Animali » Terra e Spazio » Astronomia e Spazio

Editore Centauria

Formato Brossura

Pubblicato 14/11/2019

Pagine 125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869214332

Illustratore F. Bonfiglio

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Perché dicono che la terra è piatta. Il nuovo fenomeno dei terrapiattisti spiegato in 20 punti"

Perché dicono che la terra è piatta. Il nuovo fenomeno dei terrapiattisti spiegato in 20 punti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima