Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Di tutto il vasto sistema concentrazionario nazista, il nome di Auschwitz risuona ancora oggi come il più sinistro e simbolico. Dopo la fine della guerra, alcuni dei pochi sopravvissuti affidarono alla carta il ricordo della loro tremenda esperienza: fra questi vi era l'italiano Bruno Piazza. Scritto subito dopo il ritorno in Italia, il presente memoriale descrive con tutta la crudezza di un linguaggio semplice e schietto il sistema di detenzione del campo polacco, le sue gerarchie, la vita quotidiana e la lotta per la sopravvivenza, non tanto con pretese letterarie quanto con l'obiettivo di tenere viva la memoria. Perché - come suggerisce lo stesso titolo scelto dall'autore - gli altri dimenticano.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia dell'Europa » Storia militare » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica

Editore Edizioni Trabant

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 06/01/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788896576854

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Perché gli altri dimenticano"

Perché gli altri dimenticano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima