Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Perché non sono ancora. La resurrezione
Perché non sono ancora. La resurrezione

Perché non sono ancora. La resurrezione

Paolo Di Paolo
pubblicato da Effatà

Prezzo online:
5,70
6,00
-5 %
6,00
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
11 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

«Scrittori di Scrittura» è un progetto che presenta al pubblico le opere di alcuni autori che si sono cimentati nella riscrittura di un brano biblico secondo la propria sensibilità. Ogni volume è corredato della breve introduzione esegetica di un biblista e della traduzione del testo originale dall'ebraico o dal greco. In questo volume Paolo Di Paolo offre una meditazione della resurrezione di Gesù come spartiacque della storia. Ho scritto, talvolta, come si prega e come si chiede a qualcuno di restare. Si sta facendo tardi. Resta. Non andare via. E invece quello va, scompare. Non trattenermi, dice. No, con le mani no. Ma ho queste parole, ho le parole: poca cosa, la mia unica possibile dimestichezza con la resurrezione. Tutto qui risorge. Anche la frazione di un istante.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Bibbia: testi e commenti » Studi ed esegesi biblica » Cristianesimo » Teologia cristiana » Vicenda storica di Gesù » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Effatà

Collana Scrittori di scrittura

Formato Brossura

Pubblicato 02/12/2014

Pagine 64

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788874029990

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Perché non sono ancora. La resurrezione"

Perché non sono ancora. La resurrezione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima