Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Piante officinali e naturapatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia
Piante officinali e naturapatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia

Piante officinali e naturapatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia

Deborah Pavanello
pubblicato da Enea Edizioni

Prezzo online:
55,10
58,00
-5 %
58,00
Disponibile in 1-2 settimane.
110 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

I rimedi naturali di origine vegetale rappresentano da tempi immemorabili un efficace aiuto per il benessere dell'uomo e giocano ancora oggi un importante ruolo per il sostegno della salute. Questo libro intende dare un supporto a chi si avvicina alla fitoterapia o desidera approfondire le proprie conoscenze in tale campo. La sua struttura in tre parti comprende: la spiegazione di aspetti essenziali come i metodi estrattivi e i tipi di rimedi presenti sul mercato; la descrizione particolareggiata delle specie botaniche (presentate seguendo un ordine tassonomico), di cui vengono indicati usi tradizionali e applicazioni più recenti; mappe riassuntive con i concetti chiave sulla specificità delle singole piante officinali. Completano il libro, arricchendolo, alcuni acquerelli su carta bagnata di Lina Suglia.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Medicina complementare , Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito

Editore Enea Edizioni

Collana Fare naturopatia

Formato Illustrato

Pubblicato 22/11/2014

Pagine 685

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788867730292

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Piante officinali e naturapatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia"

Piante officinali e naturapatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima