Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pìndulas. Pillole di lingua sarda e di altre lingue neolatine: aneddoti, curiosità ed etimologie

Cristiano Becciu
pubblicato da Condaghes

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile in 6-7 giorni a partire dal 23/08/2021. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Sai perché in sardo di qualcosa a buon prezzo si dice che è a stracu baratu? O di un coraggioso che "ha milza"? Ma in Sardegna si parla una lingua o un dialetto? Quando scrivi in sardo, quali consonanti bisogna raddoppiare? Che origine ha la parola carasau? E quanti nomignoli sono stati affibbiati alla volpe? Un libro che risponderà a questi e a tanti interrogativi riguardanti la lingua sarda. Con semplicità e chiarezza, e grazie al confronto con altre lingue neolatine come francese e spagnolo, sono analizzati molti vocaboli riguardanti il corpo umano, il cibo, gli animali. Vengono chiariti i meccanismi che portano alla trasformazione di molte parole in sardo, partendo dalla loro origine etimologica. Pillole di lingua e linguistica facili da mandar giù, quasi fossero mentine!

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Insegnamento e apprendimento delle lingue » Linguistica comparata e storica

Editore Condaghes

Formato Libro

Pubblicato 17/12/2019

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788873563457

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pìndulas. Pillole di lingua sarda e di altre lingue neolatine: aneddoti, curiosità ed etimologie"

Pìndulas. Pillole di lingua sarda e di altre lingue neolatine: aneddoti, curiosità ed etimologie
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima