Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pre'ma ch'a m scorda. Versi in dialetto quasi romagnolo
Pre'ma ch'a m scorda. Versi in dialetto quasi romagnolo

Pre'ma ch'a m scorda. Versi in dialetto quasi romagnolo

by Roberto Ramoscelli
pubblicato da Bacchilega Editore

10,80
12,00
-10 %
12,00
Disponibile a partire dal 21/08/2018.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il dialetto è una lingua viva? In certi casi sì, in altri no. Il dialetto è vivo se permette di esprimere concetti e situazioni nuove e, quindi, sta al passo con l'evoluzione della società nella quale è parlato. Parlando del dialetto "quasi romagnolo" di Roberto Ramoscelli, possiamo identificare un nucleo linguistico legato alla cultura agricola della quale era espressione, con la ricchezza lessicale, di metafore e di modi di dire che ne derivava; questo "fondo" linguistico può servire a ripetere modelli e luoghi letterari della tradizione, ma non è detto che sia solo così. Nei versi di questa raccolta, seguendo e ampliando una tendenza presente anche nei precedenti "La qualite' de le'gn" e "Paaaden e capaltéz", assistiamo all'evoluzione del dialetto, alla sua, per così dire, "mutazione vitale": troviamo termini come telefuné (telefono cellulare), ciave'ta (chiavetta per la connessione Internet); c'è l'intento, ben riuscito, di trattare argomenti d'attualità mantenendo vivo lo spirito della parlata dialettale; non mancano infine riflessioni filosofiche e storiche, dove abbondano i neologismi dialettali mutuati dal linguaggio specialistico di ciascuna disciplina.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Bacchilega Editore

Formato Brossura

Pubblicato 11/01/2012

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896328682

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pre'ma ch'a m scorda. Versi in dialetto quasi romagnolo"

Pre
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima