Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prima la Russia, poi il Tibet
Prima la Russia, poi il Tibet

Prima la Russia, poi il Tibet

Robert Byron
pubblicato da Robin

Prezzo online:
15,20
16,00
-5 %
16,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

In Russia, stretta nella morsa di una carestia, Lenin era appena morto, la dittatura di Stalin era all'inizio e il Grande Terrore doveva ancora iniziare. Preso il primo volo commerciale verso l'India, impiegandoci lo sbalorditivo tempo di sette giorni, Byron fu catapultato nei tumultuosi ultimi anni dell'impero anglo indiano. Ghandi era imprigionato, mentre rivolte e scontri tra Indù e Mussulmani erano all'ordine del giorno. Infine Byron penetrò nel Tibet, il paese proibito. Visitando "la terra delle nevi" vide il Tibet com'era quando il Dalai Lama era ancora alloggiato a Palazzo del Potala, vent'anni prima dell'invasione cinese. Prima la Russia... Robert Byron si muove tra le antiche chiese russe, gli affreschi e le icone con l'animo dell'esploratore, scevro da luoghi comuni e itinerari prestabiliti che potrebbero condizionare il suo sguardo indagatore. ...poi il Tibet. Il secondo viaggio gli svelerà la bellezza arcana di un paese non ancora contaminato dalla Rivoluzione Industriale, dal "virus delle macchine". Riunite in un solo volume le impressioni suscitate da questi due territori di confine, la cui diversità è un simbolo delle formidabili contraddizioni che fanno della vita del Ventesimo secolo un privilegio e un enigma.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Robin

Collana Biblioteca del vascello

Formato Brossura

Pubblicato 09/12/2021

Pagine 352

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788872748787

Curatore S. Marano

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Prima la Russia, poi il Tibet"

Prima la Russia, poi il Tibet
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima