Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

PrimaOPoi
PrimaOPoi

PrimaOPoi

by Daniele Bertoni
pubblicato da youcanprint

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Regala profonde sensazioni attraverso una poesia che non abusa della parola, cronaca di vita, fatta di allusioni e ai rimandi, concedendo la parte più realistica della sua stessa essenza. La capacità di descrivere la complessità del sentire, sono ingredienti pienamente sviluppati, un verso è un universo di esplorazione, si ripresenta con sentimento e fuga, riflessività, analisi di eventi rigenerati che il lettore canalizza, a partire dalla poesia di apertura che già impone attenzione e non distrazione.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Youcanprint

Formato Libro

Pubblicato 18/02/2015

Pagine 104

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788891171269

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
PrimaOPoi susymoro

susymoro - 06/01/2017 16:55

voto 5 su 5 5

L'estetica di questa poesia è davvero controversa. Sparisce completamente la metrica classica e anche quella moderna, diventa uno straripante riverso converso e diverso oltre logica costruzione. Poesia nuova e poesia dignitosa e sovrana. Largo al talento che in esso dimora. (Fausto Bignardi)

PrimaOPoi susymoro

susymoro - 04/04/2015 17:06

voto 5 su 5 5

Ammirevole!

PrimaOPoi susymoro

susymoro - 04/04/2015 17:05

voto 5 su 5 5

Leggere le pagine di questo POP (Prima o poi) è come entrare nella porta segreta di una stanza che poi si rivela abbagliante. Dalla pagina 30 alla pagina 70 non si può davvero che perdersi nella bellezza di certi versi. Non essendo un amante della poesia contemporanea ho potuto ricredermi. Grazie.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima