Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Primi giochi per lo sviluppo sociale e le abilità motorie dei bambini autistici e con disturbi sensoriali

Barbara Sher
pubblicato da Armando

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

I bambini affetti da disturbi dello spettro autistico o dei processi sensoriali sono spesso percepiti come bisognosi di essere "contenuti". In realtà, recenti studi ci suggeriscono che desiderano giocare e provare la gioia di interagire con gli altri. L'autrice propone una serie di giochi divertenti e innovativi, da fare a casa, in classe e in acqua. Questo volume può aiutare i bambini "speciali" ad incrementare e migliorare le loro capacità motorie e sensoriali. Ogni gioco viene spiegato in modo completo e può essere adattato alla capacità e alla sensibilità di tutti i bambini.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia infantile e dell'età evolutiva , Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Didattica » Studenti con difficoltà di apprendimento

Editore Armando

Collana Manuali pratici

Formato Brossura

Pubblicato 13/05/2011

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860816948

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Primi giochi per lo sviluppo sociale e le abilità motorie dei bambini autistici e con disturbi sensoriali"

Primi giochi per lo sviluppo sociale e le abilità motorie dei bambini autistici e con disturbi sensoriali
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima