Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In "Quando il Diavolo ci mette la coda... fatti, fattacci e di tutto un po' al ritmo di samba e bossa-nova" l'autore ha voluto descrivere gli eventi accaduti ad uno dei protagonisti, oltre che a quelli del Brasile, a partire dall'anno 1950. Felice Colombo, questo è il nome del personaggio in questione, giunge in America Latina alla vigilia di un incerto periodo Storico e Politico del dopo guerra brasiliano, poco conosciuto agli italiani rimasti in Patria. Nel racconto si intrecciano i fatti personali di Felice e quelli pubblici del Paese nel quale ha deciso di emigrare ma anche di altri due italiani. Uno di questi è Maurizio, nipote milanese di Felice, che si trasferisce in Brasile per accudire lo zio giornalista negli ultimi anni della vita di questi, divenendone anche l'unico erede. L'altro si chiama Enrico, amico di Maurizio, anch'egli lombardo ed appassionato accanito di musica popolare brasiliana. Il racconto romanzato racchiude un gustoso pot-pourri di situazioni, talvolta improbabili che avvengono sotto le Stelle della Croce del Sud. Interessante è la sintesi di quanto accaduto nella politica del Brasile dopo l'Indipendenza dal Portogallo fino ai giorni nostri.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia delle Americhe

Editore West Press

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 03/11/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788899001728

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quando il Diavolo ci mette la coda"

Quando il Diavolo ci mette la coda
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima