Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

C'è un luogo oltre il quale la fisica non si spinge, chiamato l'orizzonte degli eventi, una regione dello spazio-tempo oltre la quale non è possibile registrare fenomeni. Un confine ideale al bordo di un buco nero caratterizzato dal fatto che qualunque cosa lo oltrepassi, attratta dal campo gravitazionale, non sarà più in grado di tornare indietro. E ogni ipotesi di esplorazione si ferma: la scienza non è andata oltre. I ricercatori spirituali sì. Quando l'oceano si dissolve nella goccia parla proprio di questa possibile esplorazione verso e oltre un confine ideale: un tragitto di consapevolezza all'interno del quale è possibile registrare i fenomeni, valutare le loro implicazioni, e riportarne all'esterno gli effetti. Eppure c'è un punto di non ritorno anche nel percorso spirituale, una soglia oltrepassata la quale non si è mai più come prima, e non si può più di tornare indietro. Non si può mettere a morte il proprio sé risvegliato. Sri Ramana Maharshi lo dice bene: se il secchio (l'ego) si immerge nel pozzo (il Sé) ma la corda non è recisa, l'ego può tornare anche dopo anni di assenza. Ma nel sahaja, lo stato naturale, la corda è definitivamente recisa e non c'è più nessuna possibilità per l'ego di tornare. L'autore con questo volume spiega come sia possibile tagliare quella corda.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito

Editore Edizioni Lswr

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/03/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788868952228

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quando l'oceano si dissolve nella goccia"

Quando l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima