Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nella diocesi di Milano è d'uso che il Vicario generale intervenga in alcune occasioni significative nella vita del presbiterio diocesano. Si tratta anzitutto del momento della consegna della prima destinazione e della settimana di formazione che si tiene all'inizio di gennaio per i parroci nominati nel corso dell'anno precedente. Altri interventi sono previsti in occasione di iniziative proposte dalla formazione permanente del clero a qualche particolare categoria di presbiteri. Di fatto questo secondo tipo di interventi si sono svolti all'inizio del mandato del Vicario generale, durante l'incontro con gli oltre duemila presbiteri nelle sette zone pastorali in cui è suddivisa la diocesi, e in relazione a raduni organizzati per tre gruppi di sacerdoti individuati in base all'età anagrafica (sessantenni e settantenni) o di ordinazione (sacerdoti tra i quindici e i cinque anni di presbiterato). Senza rispondere a un disegno preordinato, nel corso di questi ultimi anni si è delineata di fatto una proposta che ha abbracciato tutte le "età" del presbitero: l'ingresso nel ministero, la "giovinezza" dell'azione pastorale (i preti tra i cinque e i quindici anni di ordinazione), l'assunzione di responsabilità più rilevanti (spesso connessa con la nomina a parroco), la piena maturità (i preti sessantenni), l'avvio all'età anziana (i preti settantenni). (Dalla Prefazione)

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Cristianesimo » Storia delle religioni » Fede, politica e società » Religione, argomenti generali » Altre religioni e fedi » Altre religioni non cristiane

Editore Centro Ambrosiano

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 07/03/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788870986341

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quanti sperano nel Signore mettono ali come aquile"

Quanti sperano nel Signore mettono ali come aquile
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima