Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quello che mi rimane
Quello che mi rimane

Quello che mi rimane

Carolina Crespi
pubblicato da Giraldi Editore

Prezzo online:
10,45
11,00
-5 %
11,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
21 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

I racconti che si susseguono in questa piccola raccolta rincorrono il tema della crescita in ogni sua naturale, sfuggente accezione. I protagonisti crescono di racconto in racconto: il bambino, che in una Venezia allagata è equidistante sia dall'acqua che dai gomiti di una figura che lo trascina, guarda 1'adulto a mento alzato. Poi, all'improvviso, senza nemmeno un pò di grazia, cresce. S'alza, si distende, fino a guardare l'adulto negli occhi. Sfidandolo inavvertitamente, forte del suo non senno di poi. Il giovane possiede una risorsa che qualcuno chiama incoscienza, ma che è un miscuglio di stupore e compassione. Forse proprio quella sorta di autocoscienza che lo costringe, una volta adulto, a guardarsi riflesso, specchiarsi e scontrarsi con quello che è. Lui. Solo, davanti ad una vetrina. Di opportunità. Di scelte. Questa volta tutto, fuorché equidistanti tra l'acqua e gli altri. Tutto, fuorché equivalenti tra loro.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie » Romanzi italiani

Editore Giraldi Editore

Formato Libro

Pubblicato 05/11/2008

Pagine 105

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788861552241

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quello che mi rimane"

Quello che mi rimane
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima