Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Racconti della distanza
Racconti della distanza

Racconti della distanza

Paolo Rossi
pubblicato da Lampi di Stampa

Prezzo online:
13,30
14,00
-5 %
14,00
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

I racconti di questa raccolta intrecciano voci di persone e di stagioni distanti. Sebbene l'intervallo di tempo possa essere molto, alcune di queste voci, con leggerezza, perché lontane, tornano a farci compagnia per ricordarci quanto eravamo diversi un tempo. Le atmosfere e i profumi evocati servono allora a ricordare come siamo diventati ciò che oggi siamo, apparentemente lontani da quello che speravamo di essere.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani » Racconti e antologie letterarie

Editore Lampi Di Stampa

Collana Narrativa e poesia

Formato Brossura

Pubblicato 08/11/2004

Pagine 95

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788848803502

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Racconti della distanza

-

voto 4 su 5 Si muovono lungo un ampio arco temporale le storie presentate nel volume Racconti della distanza, edito in questi giorni dall'editore milanese Lampi di stampa e scritto da un autore esordiente Paolo Rossi. Un autore toscano che parla di una terra che forse è solo esistita nella dimensione della memoria delle voci che parlano. Memoria che ogni tanto torna a farsi viva sollecitata da un odore o da una situazione. Quasi una scusa o un alibi per riportare in vita le cose. Sei racconti e un capitolo zero che dà il senso alle storie che seguono. L'arco temporale nel quale si svolgono le vicende raccontate, inizia con il secondo dopoguerra e arriva fino ai giorni nostri. Le voci parallele, che mettono in relazione diversi punti di vista e/o impongono una distanza/vicinanza da quelle storie, sono gli elementi caratteristici dello stile narrativo. Alle voci dei due protagonisti del primo racconto ne seguono altre in una successione che, seppure diversa per i temi trattati, è sempre orientata al recupero di significati e desideri che sembrano essersi sciolti nel nulla. Com'è che siamo diventati ciò che siamo; si chiude così il capitolo zero che serve a dare l'intonazione generale alla narrazione. Sei racconti leggeri e amari, quindi, per riflettere sui cambiamenti che ci hanno accompagnato in questi ultimi quaranta anni.
Racconti della distanza

-

voto 5 su 5 Ho comprato il libro dopo aver letto la recensione sulla stampa e devo dire che a volte persi dietro ai nomi famosi e alle case editrici conosciute perdiamo di vista dei piccoli tesori come questo volumetto. Mi ha riportato indietro e mi ha fatto rivivere con nostalgia certi periodi della mia vita. Grazie

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima